Quanto vali? Il mistero nascosto

In questo scritto troverai qualcosa che ti potrà essere utile, almeno mi auguro, per comprendere meglio quale sia il tuo valore.

Per me è stato sempre difficile collocarmi in questo mondo. Ho cercato più volte di assumere una maschera che mi potesse aiutare a vedermi come ero realmente.

Mi sono impegnato in vari ambiti. Dal dj all’impegno nel campo sociale, per poi dedicarmi allo studio e alla ricerca nello sviluppo individuale.

Ho frequentato vari maestri di meditazione e ho partecipato a vari corsi di formazione. Mi sono dedicato al Counselling con approccio gestaltico.

Un insieme di esperienze per riuscire a identificare il mio vero valore.

Valore di chi o di cosa?

Come se la vita dovesse essere improntata sul valore di qualcosa. Come fosse una merce di scambio.

Attualmente, da due anni a questa parte, con l’inizio della cosiddetta pandemia, ho scoperto il mio vero valore. Volendo o nolendo, mi sono incontrato con il mettermi in gioco al 100%.

Ho fronteggiato le paure, ho affrontato i rischi. Per vivere mi sono scontrato con le forme pensiero misere di chi conduce una vita priva di valore.

Quando ci si nasconde dalle proprie paure o dalle proprie emozioni, si crea una sorte di limbo dove si inizia a credere che quello che si pensa o si sente a livello emozionale, sia la realtà.

In parte è vero, in quanto il proprio interno si manifesta al proprio esterno. Questa è una legge alchemica che è stata approfondita da millenni, attraverso il lavoro di molto uomini di valore che hanno messo a repentaglio la propria vita per la verità.

Una verità che ha a che fare con il principio dell’invisibile che guida il visibile.

Discorso che potrei affrontare in diversa sede e che in parte ho già affrontato nel libro che ho scritto (Manuale di Sviluppo Personale).

Torniamo alla questione del valore e la domanda principale: come fai a riconoscere il tuo valore?

Il valore non si riconosce. Il valore già lo hai fin dalla nascita. Tu hai valore dal momento in cui sei nato in questa vita (anche se il valore lo hai anche prima di nascere). La questione è che attraverso la socializzazione fondata sull’educazione, si è venuto a generare un processo svalutativo di sé.

L’educazione è stata fraintesa come atto in cui si mettono informazioni dentro di sé (es. scuola). Mentre invece il significato di educazione è proprio il contrario. Educere ‘tirar fuori, estrarre’, derivato di ducere ‘guidare’, con prefisso e- che indica movimento verso il fuori.

Bisogna tirare fuori quello che si è. Questo è la verità sul processo di educazione.

Lo stesso è il valore. Non si misura rispetto a quello che fai. Si ha valore in quanto tu sei, esisti.

Ultimamente con tutte queste costrizioni e ricatti, molti hanno svenduto il proprio valore (e non faccio una questione di vacc…….ni, ma di Diritti Umani).

Svalutare il proprio valore. Perché è questo che si sta facendo, crea soprattutto una grossa frattura a livello animico.

Se perdi il tuo valore e ti lasci calpestare dai soprusi di leggi illegali, perdi il contatto con il proprio valore.

Vali in quanto sei, sei vivo. Questo è il tuo valore. Solo che molti non lo riconoscono e soprattutto non lo sentono e quindi non lo vivono e si perdono nei meandri della Matrix che blocca il proprio valore.

Tutti gli esseri viventi hanno valore. Piante, minerali, umani. Lo stesso pianeta ha il proprio valore. Tutto ciò va sentito, va esperito. Non basta pensarlo.

Prova a respirare in un bosco, nella natura e sentire il valore del tuo respiro in armonia con tutto ciò che ti circonda.

Quando inizi a provare sofferenza, allora è giunto il momento di iniziare a lavorare su di te per rispecchiare nella vita il tuo vero valore.

Quando compi un lavoro interiore, inizierai a svegliarti al mattino e sentire l’amore che provi per la vita, inizi a sentire la propria energia che scorre da dentro verso fuori e tutto ciò con leggerezza. Riesci a affrontare le difficoltà, in quanto conosci il tuo valore e lo esprimi senza timore, senza rancore, trasmetti quel profumo di bambino che vive con creatività, meraviglia, coraggio, rispetto per se stessi e gli altri.

Vuoi fissare un incontro di Counselling

Ti interessa sapere come diventare collaboratore di un progetto di DEFI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.